Sport che contano

Calcio

SERIE A – CIFRE E CURIOSITA’

Sono in totale 24286 i match disputati fino ad oggi nella massima serie. Si annoverano 16887 vittorie (di cui 11984 in casa e 4903 in trasferta) e 7399 pareggi totali;

Sono in totale 888 le reti segnate in questo campionato: 408 nel primo tempo e 480 nella seconda frazione di gioco. 498 di queste sono state segnate dalle squadre di casa e le restanti 390 dai club che giocavano in trasferta;

Il record di marcature (43) in questo campionato si è registrato durante la 2a Giornata;

La 26a giornata di campionato ha fatto registrare il record negativo di marcature: solo 16;

Il record di rigori concessi (11) in questo campionato si è registrato durante l’8a Giornata;

La 23a Giornata è stata l’unica del campionato senza rigori concessi;

Buffon a quota 518 presenze in Serie A. Sabato raggiungerà Bergomi a quota 519 presenze nella massima serie;

Giocatori che possono arrivare in “cifra tonda” di presenze col proprio club: a 249 Claudio Marchisio (Juventus); a 149 Mariano Andujar (Catania); a 99 Roberto Pereyra (Udinese) e 99 Matteo Darmian (Torino); a 49 Mario Balotelli (Milan), Zeljko Brkic (Udinese), Francesco Della Rocca (Bologna), Shkodran Mustafi (Sampdoria), Facundo Roncaglia (Fiorentina) (nota: dato assoluto, vengono presi in considerazione tutti i match di Serie A/B, Coppa Italia ed eventuali Coppe Europee…);

Daniele Conti (Cagliari) a quota 49 centri con la maglia dei sardi (nota: dato assoluto, vengono presi in considerazione tutti i match di Serie A/B, Coppa Italia ed eventuali Coppe Europee);

Mariano Andujar (Catania) a quota 199 centri subiti con la maglia dei siciliani (nota: dato assoluto, vengono presi in considerazione tutti i match di Serie A/B, Coppa Italia ed eventuali Coppe Europee);

Giocatori che possono arrivare in “cifra tonda” di presenze in Serie A: 199 Claudio Marchisio (Juventus); a 149 Andrea Consigli (Atalanta) e Rodrigo Palacio (Inter); a 49 Luigi Giorgi (Atalanta), Raphael Martinho (Verona), Mauro Icardi (Inter) e Roberto Soriano (Sampdoria);

Giocatori che possono arrivare in “cifra tonda” di presenze in Serie A col proprio club: a 149 Andrea Consigli (Atalanta), a 49 Roberto Soriano (Sampdoria) e Sulley Muntari (Milan);

Christian Puggioni (Chievo) a quota 49 reti subite in Serie A con la maglia dei veneti;

Sassuolo a quota 9 sconfitte in trasferta in Serie A;

Fiorentina a quota 349 pareggi casalinghi in Serie A;

Inter a quota 1349 vittoria in Serie A;

Atalanta a quota 699 sconfitte in Serie A;

Torino a quota 949 match positivi (partite vinte + nulle) casalinghi in Serie A;

Lazio a quota 1599 match positivi (partite vinte + nulle) in Serie A;

Inter a quota 3847 punti in Serie A;

Sampdoria a quota 2098 punti in Serie A;

La Juventus con 12 vittorie consecutive è il club che vantano la striscia di successi più lunga di questa stagione (dalla 9a Giornata: JUVENTUS-GENOA 2-0 alla 20a Giornata: JUVENTUS – SAMPDORIA 4-2). Segue la Roma con 10 vittorie consecutive (dalla 1a Giornata: LIVORNO – ROMA 0-2 alla 10a Giornata: ROMA – CHIEVO 1-0);

Cagliari, Roma e Parma con 4 pareggi di fila ciascuno, detengono il record di match consecutivi nulli;

Sassuolo con 7 sconfitte di fila è il club con la striscia di match consecutivi persi più lunga di questa stagione: dalla 20a Giornata: SASSUOLO-TORINO 0-2 alla 26a Giornata: SASSUOLO-PARMA 0-1. Il Catania, reduce da 6 match consecutivi persi, nel prossimo turno di campionato potrebbe eguagliare il record negativo del Sassuolo;

La Juventus con 22 risultati utili consecutivi (partite vinte + nulle) è il club che vanta la striscia di risultati utili più lunga della stagione: dalla 9a Giornata: JUVENTUS-GENOA 2-0 alla 30a Giornata: JUVENTUS – PARMA 2-1. Seguono Parma e Roma con 17 risultati positivi. Roma: dalla 1a Giornata: LIVORNO-ROMA 0-2 alla 17a Giornata: ROMA-CATANIA 4-0. Parma: dalla 12a Giornata: PARMA-LAZIO 1-1 alla 29a Giornata: PARMA – GENOA 1-1. La striscia positiva degli emiliani è stata proprio interrotta dai bianconeri;

Chievo, Livorno e Catania con 9 gare senza vittorie detengono il record del campionato. Livorno: dalla 12a Giornata: INTER – LIVORNO 2-0 alla 20a Giornata: ROMA – LIVORNO 3-0. Chievo: dalla 16a Giornata: CHIEVO-SAMPDORIA 0-1 24a Giornata: JUVENTUS-CHIEVO 3-1. Catania dalla 25a Giornata: CHIEVO-CATANIA 2-0 alla 33° Giornata: MILAN-CATANIA 1-0. La serie negativa dei siciliani è ancora aperta;

La Juventus detiene il record del campionato di partite con gol: 30 match consecutivi;

Il Verona detiene il record del campionato di match senza trovare la via del gol: 5 partite consecutive;

Carlos Tevez (Juventus) con 11 reti è il migliori marcatore nei primi tempi del campionato;

Ciro Immobile e Alessio Cerci (Torino), Gonzalo Higuain (Napoli) con 11 reti ciascuno sono i migliori marcatori nei secondi tempi del campionato;

La Juventus con 36 reti è il club che ha segnato di più nei primi tempi del campionato;

La Roma con 37 reti all’attivo è il club che ha segnato di più anche nei secondi tempi del campionato;

Luca Toni (Verona) con 11 reti è il miglior marcatore del campionato nei match casalinghi;

Ciro Immobile (Torino) 10 reti è il miglior marcatore nei match in trasferta;

L’Inter per 31 giornate non ha usufruito di rigori a favore in campionato;

Il Napoli da 23 giornate di campionato non si vede fischiare contro rigori. Seguono con 17 match senza penalty contro: Chievo e Roma.

Calcio
Email