Sport che contano

Sci Alpino

In Nordamerica continuano le emozioni del circo bianco

Dopo le tappe europee di Soelden (AUT) e Levi (FIN), la Coppa del Mondo di Sci Alpino è approdata in Nordamerica. Nel weekend scorso gli uomini jet si sono sfidati sulle nevi di Lake Louise (CAN) in Discesa Libera e Super G, le donne hanno aperto i cancelletti di Beaver Creek (USA) per le stesse specialità dei colleghi con l’aggiunta uno Slalom Gigante. Ottime le notizie per gli atleti azzurri con Dominik Paris che ha centrato la prima vittoria dell’anno in discesa libera. Per lo sciatore di Merano si tratta della vittoria numero 3 in carriera dopo quelle prestigiose di Kitzbuhel e Bormio nella passata stagione.  Paris ha dunque agganciato Michael Mair, Richard Pramotton e Werner Heel a quota 3 vittorie in Coppa del Mondo nella classifica di tutti i tempi che vede in testa l’inarrivabile Alberto Tomba a quota 51, seguito da Gustav Thoeni a 24 e Kristian Ghedina a 13. Tra gli Azzurri ancora in attività guida invece Max Blardone con 7 successi davanti a Christoph Innerhofer staccato di una sola lunghezza. Paris ed Heel si dividono la terza piazza.

Anche in campo femminile si sono viste buone cose grazie alle sorelle Fanchini. Elena, argento ai mondali 2005 di Bormio, è infatti giunta terza nella Discesa Libera di Beaver Creek dove ha interrotto un digiuno di podi che durava da 18 gare per la squadra femminile e da ben 8 anni a livello personale dopo la prima e unica vittoria avvenuta a Lake Louise nel 2005. Sua sorella Nadia, argento ai Mondiali di Schladming, ha colto un buon quinto posto nel Super G del giorno successivo, centrando per la 32ma volta in carriera la Top 10 in una gara di Coppa del Mondo.  Primo risultato di prestigio anche per Sofia Goggia, giunta settima in Super G ed entrata per la prima volta in carriera tra le prime dieci in una gara di Coppa.  La giovanissima bergamasca (classe 1992) si era rivelata al mondo arrivando a cinque centesimi dalla medaglia di bronzo nel Super G dei Mondiali di Schladming. Nel Gigante c’è stato invece il ritorno tra le prime dieci di Federica Brignone dopo il piazzamento numero 25 a Soelden e l’operazione al piede che l’aveva lasciata al palo per gran parte della scorsa stagione.

Nel weekend gli atleti si cimenteranno sulle stesse nevi ma a campi invertiti, gli uomini saranno di scena a Beaver Creek con Super G, Discesa e Slalom Gigante mentre le donne saranno in Canada a Lake Louise dove disputeranno Discesa Libera doppia e Super G. Per gli atleti azzurri sarà caccia alla vittoria assoluta numero 237 in Coppa, la numero 170 in campo maschile e la numero 67 in campo femminile. Good luck Azzurri!

Guarda lo speciale Tetractis realizzato per Raisport e Skysport

Sci Alpino
Email