Bergomi, il Capitano dei tanti derby

“Ne ho giocati tanti ma ricordo in particolare il mio primo derby, quello del 6 settembre dell’81  in Coppa Italia, quando ho segnato il gol del 2 a 2. All’epoca nella competizione c’erano ancora i gironi e a noi bastava un pareggio, ma al 90° perdevamo 2-1. Sul corner calciato da Pasinato, Altobelli mi ha appoggia la palla di testa ed io di sinistro, al volo, ho segnato. Bersellini, impazzito, è corso in campo ad abbracciarci tutti. Le foto di quell’abbraccio tra noi giocatori ed il mister, le guardo spesso ancora oggi. Questo è un ricordo che mi porto nel cuore”.

Nazzareno Canuti, il suo ricordo del derby di Milano

“Il primo ricordo è legato al derby di andata del 79/80, l’anno dello scudetto, quando abbiamo vinto 2-0 con la doppietta del ‘Becca’. Sembrava che la partita non dovesse giocarsi perché pioveva da tanto ed il terreno era al limite, ma noi eravamo gasati da una settimana e non vedevamo l’ora di scendere in campo ed affrontare il Milan. Sul secondo gol, so che non si dovrebbe né fare, né dire, sono andato sotto la curva del Milan a fare il gesto di vittoria con le due dita, però ho utilizzato altre due dita…  Me ne hanno dette davvero di tutti i colori poi, due anni dopo, mi sono trovato a giocare con loro, la seconda volta che sono andati in SERIE B…”

 

INTER – MILAN 21/10/2018: CURIOSITA’ STATISTICHE, perchè i numeri sono importanti…

 

  • Andrea Ranocchia è il giocatore, tra quelli attualmente presenti nelle rose di Inter e Milan, ad aver vinto più derby, ben 6 tra campo (2) e panchina (4). Ignazio Abate detiene invece il record negativo con 7 sconfitte (5 in campo e 2 in panchina). Di Handanovic e Zapata il record di 6 pareggi.
  • Tra i giocatori attualmente in rosa nelle due squadre, solo sei di essi sono andati precedentemente in rete in un derby di campionato: Icardi (4), Suso (3), Candreva (2), Perisic, Romagnoli e Zapata (1).
  • Ben 17 giocatori hanno realizzato la prima rete in Serie A durante un derby di Milano. Tra questi: Skoglund, Oriali, Costacurta, Kakà e Ronaldinho. L’ultimo della serie è Joel Obi, in gol il 23 novembre 2014. Indimenticabili per le opposte tifoserie anche i “battesimi” di Comandini e Minaudo.
  • Herbert Prohaska è l’unico giocatore nella storia del derby di Milano ad aver realizzato un’autorete e una rete nella stessa partita. Il singolare “record” è datato 7 marzo 1982, nella vittoria dell’Inter sul Milan per 2-1.
  • L’unico giocatore ad aver realizzato un poker durante un derby è José Altafini. L’impresa gli riuscì il 27 marzo 1960. 5-3 per il Milan il risultato finale. In tempi recenti il record è stato sfiorato da Milito (tripletta il 6 maggio 2012) e Icardi (tripletta il 15 ottobre 2017).
  • Ben 31 i giocatori che hanno indossato le maglie di entrambe le squadre durante un derby. Tra di essi spiccano i nomi di Baggio, Ronaldo, Vieri, Ibrahimovic, Meazza, Collovati, Balotelli e Crespo. Il recordman tra di essi è Clarence Seedorf con ben 23 apparizioni, 18 con la maglia del Milan e 5 con la maglia dell’Inter.
  • 26 i derby di Milano disputati nel mese di ottobre prima di oggi: 12 vittorie dell’Inter, 6 del Milan e 8 pareggi.
  • Sono quattro i giocatori andati a segno nei derby di campionato con entrambe le maglie: Meazza 13 (1 M/12 I), Candiani 7 (3 M/4 I), a quota 5 Ibrahimovic (3 M/2 I) e Ronaldo (1 M/ 4 I).

N.B. Tutti i dati sono riferiti alla Serie A a Girone Unico